webmaster: fabrizio.ponzano@aeffesport.it
ORGANIZZAZIONE EVENTI SPORTIVI
questo sito non utilizza cookies ne propri ne di terze parti
info@aeffesport.it
RALLY  2018
17/18 MARZO


SLALOM 2018
Michele Rovatti e Valentina Catone conquistano il 3° Rally dei Colli Scaligeri - Rally Day
Completano il podio Gianesini-Bergonzi, secondi, e Bottoni-Peruzzi, ottimi terzi.

18.03.2018 - Una strepitosa vittoria maturata nell’edizione più difficile della manifestazione organizzata dalla AEFFE Sport e Comunicazione. Si potrebbe riassumere così la prestazione di Michele Rovatti e Valentina Catone, che hanno conquistato il 3° Rally dei Colli Scaligeri - Rally Day al debutto con la Renault Clio S1600 della Dpd Group.
«Sono molto contento» ha detto Rovatti al traguardo. «Non cercavo la vittoria, ma il feeling con la macchina in una gara molto difficile, soprattutto per le condizioni. Abbiamo fatto bene in alcune prove e sbagliato in altre e riconosco che sul campo avrebbe vinto Audirac, ma la sfida è stata molto bella.
Dopo le prime due ho avuto la sensazione che avremmo potuto vincere, quindi credo che abbiamo fatto un buon lavoro e maturato esperienza importante con questa auto».
Il pilota toscano, già secondo in questa gara nel 2016, ha maturato la sua affermazione nel giro mattutino, sull’asciutto, vincendo le prime due prove e costruendosi un buon vantaggio sui rivali. A resistere solo i francesi Cyril Audirac e Benjamin Porta (Renault Clio S1600 / Motultech). La coppia transalpina ha poi
vinto le rimanenti prove speciali, comprese quelle del giro pomeridiano corso sotto la pioggia in condizioni decisamente diverse rispetto al mattino, ma un errore ad un controllo orario nella prima parte di gara, è costato ad Audirac un minuto di penalità che lo ha visto terminare al quarto posto.
A salire sul secondo gradino del podio è stato così Marco Gianesini, navigato da
Marco Bergonzi su Renault Clio S1600 per i colori della Top Rally. Dopo il giro mattutino un po’ incolore, come lo stesso Gianesini ha commentato sul palco d’arrivo, all’assistenza il pilota di Sondrio ha attuato le dovute modifiche e sul bagnato ha tirato fuori gli artigli, segnando ottimi tempi che gli hanno permesso di recuperare due
posizioni e chiudere al secondo posto a +26.7 dai vincitori, bissando il risultato dello scorso anno.
Terzi a +36.5 secondi Federico Bottoni e Sofia Peruzzi, su Renault Clio R3C della Verona Corse, che hanno concretizzato un risultato davvero notevole recriminando però per l’errata scelta di gomme sulla pioggia del pomeriggio. Al termine del primo giro di prove erano infatti ottimamente al secondo posto, ma il cambio delle condizioni meteo li ha tratti in inganno costringendoli a difendersi e a lasciare la seconda
piazza a Gianesini. Per loro, in ogni caso, meritata l’affermazione in R3C dopo il secondo di classe ottenuto nel 2017.
27/28 OTTOBRE